Meditazione

Nella parola "meditazione", “medi” ha la stessa radice di “medi-cina”, “medi-care”: la pratica di meditazione è la medicina per la nostra mente e per l’espansione della coscienza, vuol dire portare la propria attenzione consapevole e non giudicante su se stessi, come una torcia che illumina una stanza buia.

Meditazione è porsi in uno stato di osservazione dentro e fuori in armonia e in comunione con se stessi accettando il momento presente come unico reale e osservare la realtà interna e esterna attivando il “testimone silenzioso” dimorando nel proprio “Se”.

6D7A1040_.jpg

MeditaRE NEL QUOTIDIANO

Per le persone moderne è molto più utile e proficuo considerare la meditazione come un modo di vivere ogni azione del quotidiano. Un tempo la meditazione era una pratica ascetica, svolta per lo più in silenzio e in isolamento dal mondo, ma nella nostra epoca la meditazione cosi intesa ha poco significato e soprattutto poca utilità. Il noto filosofo, mistico e yogi Jiddu Krishnamurti scriveva:

Fate la vostra meditazione 24 ore al giorno”

Grazie alla pratica della meditazione dove ci alleniamo a stare nel proprio silenzio interiore, terminata la sessione e tornati alla vita di tutti i giorni, ci si impegna ad essere presenti in ogni istante della giornata mantenendo uno stato di centratura “non giudicante”, avendo la maestria di mantenere lo spazio della consapevolezza luminosa scegliendo tra lo stimolo e la risposta la risposta consapevole che è basata sulla percezione e connessione con l’Unità e non identificazione egoica con i propri pensieri, emozioni, cosi come accadimenti esteriori.


Si insegna la tecnica della meditazione, ma nessuno vi può insegnare la meditazione perché sta nella vostra pratica personale e nella applicazione di una vostra costante attenzione e una connessione continua di fiducia nell’Unita. Questo non può accadere solo un'ora alla settimana, ma deve essere applicato ed esercitato sempre con il vostro atteggiamento ogni istante nel “qui e ora”, mentre siamo nel traffico, al lavoro, quando mangiamo, parliamo, sbrighiamo le faccende domestiche, persino mentre dormiamo.


Il banco di prova della propria evoluzione spirituale per una persona moderna è dunque costituito dai suoi rapporti familiari, lavorativi, dalla vita di tutti i giorni, con la spesa da fare, le bollette da pagare, i conflitti da risolvere, la malattia, la scuola, i figli, la suocera e tutto il resto...

6D7A1277_.jpg

allena la tua consapevolezza!

Non sei il corpo, la mente, le emozioni, i sentimenti, le relazioni e le situazioni che vivi… Sei la coscienza che vive attraverso tutto ciò.

Impara ad allenare la tua consapevolezza e incontrerai il tuo vero “Essere”

Ti posso offrire un percorso per insegnarti le migliori strategie e le tecniche, ma solo tu con il tuo impegno e costanza puoi trasformare la tua vita di oggi!

Prendere l’appuntamento con se stessi è la cosa più difficile... ma è anche la più importante!

Ci vogliono almeno 21 giorni per istaurare un’abitudine! Almeno 21 giorni di intenzione e presenza per iniziare la trasformazione del tuo corpo, della tua energia, del tuo modo di essere, di sentire, di relazionarti, di vivere! Non perdere il tuo tempo, inizia da ADESSO!

 

Regalati un pacchetto di 10 lezioni per iniziare, ti aspetto!

Orari e giorni disponibili: su appuntamento